Troviamo il compimento e nel ellenico primitivo strix, di causa indoeuropea, giacche significa uccello serale, strige.

Un lesto spedizione nel mondo delle streghe e della magia, per mezzo di un indagine approfondita incluso italiano.

Il estremita stregoneria proviene dalla lemma latina strix, che significa adeguatamente strige, un pene notturno spettatore durante antiche favole, affinche succhiava il vigore dei bambini nella culla e instillava loro il adatto lattato avvelenato. И addotto da vari autori latini, modo Ovidio, Plauto e Plinio il Vecchio.

И perт una ragionamento onomatopeica, cosicche proviene dal parola latino strideo, cioи gridare, esalare suoni acuti e sibilanti.

Il incontro dei rapaci, percio, ha portato alla creato di questa discorso, e dato che il bramoso и notturno vedi perche la miraggio cittadino si accende e nella memoria sciolto degli uomini di quei tempi si formano le immagini di creature fantastiche, che verso loro avvicendamento rovina vitalita verso esseri dotati di poteri sovrannaturali.

Le origini piщ antiche della magia si fanno risalire al etichetta di Hammurabi, siamo cosi al successivo millennio forza Cristo. Per questo legge sono riportate delle disposizioni addosso quella persona stregoni e maghi perche hanno arrecato danni ad prossimo.

Troviamo esempi di maleficio sopra spalla, negli episodi sulla Maga Circe giacche trasformava i marinai per porci, e per Medea perche lanciava il malocchio mediante intrugli in quanto produceva mescolando diversi ingredienti.

Gli strumenti usati dalle streghe

La classica insieme di immagini sulle streghe vede queste donne volteggiare a cavallo di una scopa. И una costume giacche risale addirittura all’epoca precristiana e и partecipante negli atti processuali verso incantesimo dei secoli XVI e XVII.

Sono indi viste per mezzo di un mantella fosco, cosicche perт non possiede una celebrazione precisazione, per diversita del confusione giacche al posto di и strumento necessario per realizzare incantesimi e malefici.

Le erbe si rivelano un sostanza importante: raccolte nel corso di la luna calante erano usate per i malefici, nel corso di la mese lunare pieni erano al posto di attraverso riti benefici.

Addirittura le candele erano singolo degli strumenti utili alle streghe, all’epoca di i sabba, concordemente a un disco magico tracciato durante tenuta, cosicche serviva sia verso aggregare il possibilita delle streghe perche ad aumentarlo.

Bottiglie di cristallo e orci servivano per abbracciare i filtri magici, durante cui venivano infilati capelli, pezzi di unghie e stoffa trafitta da spilli.

Si parla ancora di una ghirlanda delle streghe, cosicche consiste mediante un elemento di stringa verso cui sono attaccate penne di ingenua, corvo e cornacchia e usata attraverso tirare il iettatura.

Canon Episcopi: il iniziale documento autorizzato davanti le streghe

Il Canon Episcopi si rivela un celebre dichiarazione documentabile, al principio attribuito al sinodo di Ancira del 314, ma ritenuto piщ attuale, all’incirca dell’867. Nel testo, mediante alcuni punti contrasto, si riteneva una follia confidare giacche le streghe potessero fuggire.

Periodo tuttavia un documento affidato ai vescovi, verso istruirli sui comportamenti da usare nei confronti di questa armadio.

И ciononostante un altolocato attestazione storico, perchй mostra la situazione della oratorio cattolica nei confronti della incantesimo.

Nel libro si menzionava Diana, modo dea pagana. E si mettevano con agente i vescovi sulle donne convinte di acconsentire ai suoi ordini o pure attraversare la oscurita su non specificate bestie e di pe rare immense distanze. Donne in quanto, tuttavia, vanno condannate, di nuovo nell’eventualita che siamo arpione lontani dai roghi dell’Inquisizione.

Il Canon Episcopi cosi non и da stimare un libro di rinvio per attaccare la stregoneria: “…i vescovi e i loro ministri vedano di interessarsi per mezzo di tutte le loro energie per estirpare totalmente dalle proprie parrocchie la familiarita perniciosa della vaticinio e della negromanzia, cosicche furono inventate dal diavolo; e nell’eventualita che trovano uomini oppure donne cosicche indulgono verso tal varieta di crimini, devono bandirli dalle loro parrocchie, perchй stirpe indegno e malfamata.”

Fu in realta sostituito piщ tardi con il ben conosciuto Malleus Maleficarum.

Malleus Maleficarum: un libro durante combattere la incanto

Il Malleus Maleficarum (Hexenhammer), in lingua romana maglio delle streghe, per mezzo di cui dato che ne simboleggiava l’abbattimento, и un celebrato libro antiquato sulla incanto, scrittura nel 1486 dai domenicani e inquisitori della Chiesa Cattolica Heinrich Kramer e Jacob Sprenger e noto con Germania nel 1487. Il suo scopo capitale eta di ammaestrare i giudici riguardo a mezzo identificare, chiedere e bloccare le streghe.

Fu presentato alla Facoltа di Teologia dell’Universitа di aggregazione il 9 maggio 1487.

Il legittimazione pieno riportato nel frontespizio del tomo era: Mallevs Maleficarvm sopra Tres Divisvs Partes, mediante quibus Concurrentia ad maleficia, Maleficiorum effectus, Remedia aduersus maleficia, Et modus deniq; procedendi, ac puniendi Maleficos abundи continentur, prжcipuи autem omnibus Inquisitoribus, et diuini verbi Concionatoribus vtilis, ac necessarius.

Assistente questo scritto, erano tre gli elementi necessari alla fattura: le intenzioni malvagie, l’aiuto del diavolo e il consenso di Dio.

L’intero libro и ripartito in tre sezioni. Nella inizialmente si parla dell’esistenza del maligno e dei rapporti sessuali tra le donne e il belzebu, mezzo mezzo attraverso diventare streghe. Nella seconda parte sono discussi casi reali, si parla dei poteri delle streghe e come reclutano adepti e quali metodi sono efficaci attraverso contrastarle. Nell’ultima ritaglio si spiega modo perseguire una maliarda, di traverso una conduzione dettagliata durante portare un corso, durante accogliere le accuse e richiedere testimoni e infine circoscrivere l’imputazione delle accusate.

Il Malleus Maleficarum ha avuto venti edizioni attraverso il 1487 e il 1520 e sedici fra il 1574 e il 1669.

L’inizio dei processi alle streghe con Europa

Fu nel XIII eta in quanto iniziarono i processi attraverso incantesimo, unitamente l’istituzione ciГІ che ГЁ luxy della strazio ornamento da vicario di cristo Innocenzo IV, per la vescicola chiamata Ad extirpanda emanata il 15 maggio 1252, poco anzi della sua dipartita.

Il diritto della ricevuta prende il fama dal suo esordio:

“Ad extirpanda de medio Populi Christiani haereticae pravitatis zizania, quae abundantius abitudine succreverunt, superseminante illa licentius his diebus hominis inimico parecchio studiosius, juxta commissam nobis sollucitudinem insudare proponimus, quanto perniciosius negligeremus eadem mediante necem catholici seminis pervagari.”

affare perт partire certi annata addietro, astuto al 13 giugno 1233, laddove fu promulgata da vicario di cristo Gregorio IX la sua avanti pustola, Vox durante Rama, giacche esortava i vescovi tedeschi ad agevolare l’inquisitore pontificio Conrad di Marburg, giacche vedeva nella tormento e nel panico il metodo durante acquistare la dichiarazione di quanti adoravano Lucifero e il proprio spietato micio scuro.

Il anteriore corso a causa di incanto, ovvero preferibile il anteriore dichiarazione storiografo su una pubblica adempimento di una strega, si ebbe in Francia, verso Tolosa, nel 1275, qualora fu arsa alleluia Angela de la Barthe, accusata di aver avuto rapporti sessuali col violento. La collaboratrice familiare confessт di aver partorito una creatura dalla mente di lupo e la conseguenza di colubro, perche nutrм con neonati rapiti.

Non и qualche il competenza di presunte streghe uccise dall’Inquisizione. La persecuzione fu definita da alcuni un fedele “olocausto di donne”. C’и chi parla di centinaia di migliaia di vittime, chi arriva per nove milioni. И intrattabile stabilirne il numero solerte, poichй fu un’operazione cosicche dilagт durante tutta Europa e si spinse fino al originale societa.